Mandello. Minacce in famiglia causa cane, denuncia ritirata

23 Febbraio 2021 | Mandello

MANDELLO DEL LARIO – Vicenda complessa quella andata in scena oggi al tribunale di Lecco, protagonista una famiglia di Mandello.



Davanti al giudice Giulia Barazzetta un sessantenne doveva essere giudicato per minacce, dopo che nella villa di famiglia il 2 luglio del 2018 l’uomo era stato aggredito dal bulldog francese della nipote; nel tentativo di difendersi dall’attacco del cane, avrebbe impugnato un bastone, minacciando la parente. 

Quest’ultima, sentita in aula insieme allo zio, ha convinto il Vpo a richiederne l’assoluzione. Controversia conclusa con il non  luogo a procedere e il ritiro della querela.

RedGiu