Perledo. “Immobilismo amministrativo” secondo il gruppo Signorelli

12 Gennaio 2020 | Perledo/Esino, Politica

PERLEDO – “Arriverà la prossima stagione estiva e non ci sarà il nuovo parcheggio di Olivedo, né l’estensione della metanizzazione, né la strada di Caravino e neppure l’ampliamento del Lido di Perledo e Varenna promesso dal gestore nel lontano 2017. La linea amministrativa opaca e confusa dell’attuale Giunta è certificata dal voto del Consiglio di venerdì 10 gennaio in cui non si è voluto nemmeno delineare un percorso articolato di opere pubbliche per lo sviluppo dell’economia locale che sarebbe stato di stimolo anche all’apparato amministrativo.”

Così Carlo Signorelli commenta gli esiti del consiglio di venerdì mentre Mauro Gumina ribadisce la “Illogica la politica di bilancio attuata che fa aumentare gli avanzi di amministrazione, non prevede nuovi investimenti e non riduce nemmeno le tassazioni locali”.

La consigliera Alessia Vitali torna sull’episodio degli insulti ricevuti e amaramente constata come “Non ci sia stata nemmeno una parola di solidarietà del sindaco nel suo discorso né delle consigliere donne della nostra amministrazione”.