LECCO – “Il settore turistico conferma la sua centralità per l’intera economia lariana. Nel 2020, a fronte della pandemia da Covid-19 e dei ripetuti lockdown che lo hanno di fatto bloccato, c’è stato un calo del numero di addetti: -4,7% (ovvero 1.250 lavoratori in meno rispetto a fine 2019). Questo dato preoccupa, ma il numero delle localizzazioni attive è cresciuto dell’1% (con un aumento di 70 imprese). Rispetto a inizio 2016 l’incremento è stato del 10%, e per gli addetti addirittura del 20,7%” così spiega Giuseppe Rasella i dati relativi al settore turistico lariano ricavati dalle analisi della Camera di Commercio di Como-Lecco…

>CONTINUA A LEGGERE su

TURISMO: CALANO GLI ADDETTI, MA AUMENTANO LE IMPRESE.“L’APPEAL LARIANO RESTA ALTO”

 

 

0Shares