MANDELLO DEL LARIO – Una prova vincente e convincente ha permesso alla Polisportiva Mandello Calcio del tecnico Claudio Sesti di vincere 2-0 la sfida interna contro la Polisportiva 2001. In settimana, il tecnico lecchese aveva espressamente chiesto ai propri ragazzi di rimanere concentrati e dare maggiore continuità al proprio gioco.

La squadra ha risposto molto bene, giocando un buon primo tempo, ma sciupando almeno due occasioni da gol. Da segnalare l’infortunio capitato a Casiraghi. “Dobbiamo lavorare molto sul fatto di concretizzare al meglio le occasioni che ci capitano – dice Sesti -, perché a lungo andare potremo perdere dei punti importanti per la nostra classifica”.

Nella ripresa il Mandello scende in campo ancora molto motivato trovando il vantaggio con Pelacchi, al quale viene annullata poi la rete del raddoppio. La Polisportiva 2001 prova a mettere in difficoltà la retroguardia del Mandello, con palle filtranti ed alcuni cross dalle fasce laterali, trovando il gol del possibile pareggio, anche in questo caso annullato dal direttore di gioco. Il Mandello riparte più volte in contropiede, trovando verso il finale del match il raddoppio con Locatelli per il definitivo 2-0. “Nel secondo tempo abbiamo giocato da squadra, unendoci molto tra i reparti, giocando con attenzione, ripartendo in maniera veloce, e concreta. Un buon Mandello – conclude il mister – e vittoria meritata”.

Il Mandello ha giocato con Milani, Stropeni, Battazza, Gnecchi (al 79’ Passoni), Maglia, Casiraghi (dal 30’ pt Enea), Ciappesoni (dal 50’ Cantù), Triboli (dal 55’ Fall), Andreotti (dal 79’ Quartieri), Locatelli, Pelacchi.

0Shares