LECCO – Dall’introduzione del Reddito di cittadinanza, avvenuta ad aprile 2019, alla fine del 2021 i Centri per l’impiego della Provincia di Lecco, in sinergia con i navigator di Anpal Servizi assegnati alle due sedi di Lecco e Merate, hanno convocato 2.439 dei 2.797 percettori residenti in provincia di Lecco.

Rispetto ai 358 percettori non ancora convocati dai Centri per l’impiego di Lecco e Merate, per 252 si è verificata la decadenza della domanda presentata all’Inps, altri 21 beneficiari hanno ricevuto la revoca della misura e per 30 utenti la domanda è terminata. Pertanto solo 55 percettori, pari all’1.97%, devono ancora essere convocati; dunque il 98,03% è stato contattato dai Centri per l’impiego.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

0Shares