LECCO – In relazione alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Mandello del Lario sulla chiusura della strada provinciale 583 Lariana il presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli intende rispondere quanto segue:

Dopo l’esondazione di alcune rogge con conseguente allagamento e scarico di fango, detriti e alberi sulla carreggiata stradale nel territorio comunale di Mandello del Lario dello scorso 26 ottobre, la Provincia di Lecco si è subito attivata, come di sua competenza, per liberare la sede stradale e diversi tombotti ostruiti dal materiale proveniente dai terreni posti a monte della strada provinciale.

Nel corso degli interventi è stata rilevata la presenza di materiale su un terreno privato incombente sulla strada provinciale, che potrebbe muoversi in occasione di eventi meteorici significativi, mettendo a rischio l’incolumità degli utenti della strada.

> CONTINUA A LEGGERE su

PROVINCIALE DEL MOREGALLO, USUELLI RINTUZZA FASOLI: “COMPETENTE È SÌ MANDELLO”

 

 

 

0Shares