MILANO – Regione Lombardia ha incrementato di 894.000 euro le risorse per la valorizzazione del patrimonio minerario lombardo dismesso. Beneficiaria è la Comunità montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera, ove ha sede il sito minerario Lentrèe-Valvarrone e Surlosasso-Bogia, che lo scorso 9 novembre ha ottenuto l’autorizzazione alla valorizzazione. Queste risorse integrano i contributi concessi fino a 3.518.433 euro. Così suddivisi: 2.1000.000 sul 2021 e 1.418.433 sul 2022. Per il 2022 ci sono a disposizione altri 2.000.000 di euro da destinare agli altri siti minerari che hanno presentato istanza di valorizzazione del patrimonio dismesso.

> CONTINUA A LEGGERE su

VALVARRONE, ‘RITOCCO’ DI 800MILA € PER IL FUTURO TURISTICO DELLE MINIERE

 

 

0Shares