VARENNA – Aperto giovedì pomeriggio a Villa Monastero di Varenna il 66° Convegno di studi amministrativi, organizzato dalla Provincia di Lecco e dalla Corte dei conti, sotto l’alto Patronato della Presidenza della Repubblica, dal titolo Transizione ecologica, innovazione digitale e inclusione sociale: la realizzazione del Next Generation EU.

Il Convegno, che per la prima volta è possibile seguire anche in diretta streaming, si è aperto con i saluti delle autorità: il Capo di Gabinetto della Corte dei conti Giovanni Comite ha letto il messaggio inviato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi. Quindi hanno preso la parola il Presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, il Sindaco del Comune di Varenna Mauro Manzoni, il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa e il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

L’apertura dei lavori è stata affidata al Presidente della Corte dei conti Guido Carlino, che ha tratteggiato i temi che verranno affrontati nella tre giorni di Convegno. Il Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani non è potuto intervenire in presenza per il concomitante Consiglio dei Ministri a Roma e ha inviato un videomessaggio.

La progettazione e la direzione organizzativa del Convegno sono curate, come ormai dal 2010, da Amedeo Bianchi, già Segretario generale e Direttore generale della Provincia di Lecco, dal 2017 Consigliere della Corte dei conti in forza alla Sezione Controllo del Veneto e alla Sezione centrale delle Autonomie.

Il Comitato scientifico del Convegno, coordinato dal Capo di gabinetto della Corte Giovanni Comite, è composto da Luigi Balestra, Angelo Canale, Carlo Chiappinelli, Giovanni Coppola, Raffaele Dainelli, Gabriele Fava, Francesco Fimmanò, Francesco Saverio Marini, Mauro Orefice e Marco Pieroni.

Il Convegno è organizzato con il contributo di Regione Lombardia, Unione Province d’Italia, Unione Province lombarde, Comunità Montana Valsassina, Camera di Commercio Como-Lecco, Fondazione Cariplo, UniverLecco, Confservizi Cispel
Lombardia, con il patrocinio di Unioncamere. E’ stato accreditato dagli Ordini degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti di Lecco.

0Shares