Varrone. Mobilitazione a Premana contro gli incentivi all’idroelettrico

23 Gennaio 2020 | Valsassina, Valvarrone

PREMANA – Sabato 25 gennaio dalle 14 alle 17 il circolo Legambiente Lario Sponda Orientale, gli alpigiani e il Comitato “Salviamo i nostri torrenti” organizzano un sit-in a Premana sul torrente Varrone al ponte pedonale all’imbocco della Val Marcia per poi spostarsi più a valle dove la strada che porta alla centrale di Pagnona è franata. Partecipano così alla “Protesta dei pesci di fiume” per cui sono previsti oltre 60 eventi in contemporanea su tutto l’arco alpino e appenninico.

Torrenti depredati, biodiversità a rischio, incentivi per lo sfruttamento indiscriminato di una risorsa preziosa, numero crescente di domande per la realizzazione di nuove derivazioni e impianti mini e micro idroelettrici. Nella sola Lombardia risultano attive 705 centraline sotto i 3000 kw e centinaia sono le richieste attualmente in fase di valutazione.

> LEGGI TUTTO su

“BASTA INCENTIVI ALL’IDROELETTRICO”, SABATO LA MOBILITAZIONE A PREMANA