Roccoli Lorla. Parcheggi a pagamento dal 1° agosto al 31 ottobre

2 Agosto 2020 | Economia, Politica, Valli, Valvarrone, Viabilità

VALVARRONE – Il Comune di Valvarrone con deliberazione della giunta comunale del 27 luglio 2020 ha istituito, in via sperimentale, per il periodo dal 1° agosto al 31 ottobre 2020, in località Roccoli Lorla, delle “aree destinate al parcheggio sulle quali la sosta dei veicoli è subordinata al pagamento di una somma da riscuotere mediante dispositivi di controllo di durata della sosta, senza custodia del veicolo”.

Gli orari di funzionamento dei parcheggi a pagamento sono: dal 1. maggio al 14 giugno dalle 8 alle 20 solo festivi e prefestivi, dal 15 giugno al 15 settembre dalle 8 alle 20 tutti i giorni, dal 16 settembre al 31 ottobre dalle 8 alle 20 festivi e prefestivi.

La tariffa è di 1 euro per un’ora di sosta, 2 per tre ore, 4 quella giornaliera, 6 per due giorni.

Il pagamento della sosta può essere effettuato mediante utilizzo di parcometro installato in loco o mediante app “EasyPark“.

Sono esentate dal pagamento della sosta nelle aree suddette i veicoli di proprietà o in uso esclusivo di residenti nei Comuni di Valvarrone, Sueglio, Dervio e Dorio, i veicoli di proprietà o in uso esclusivo di proprietari e possessori di immobili presso le località Subiale, Lavadee e Roccoli Lorla, i veicoli di proprietà o in uso esclusivo di non residenti con regolare contratto di lavoro presso attività commerciali insistenti in località Roccoli Lorla, i veicoli di proprietà o in uso esclusivo di persone con limitata o impedita capacità motoria, munite del contrassegno speciale; i mezzi a due ruote, i mezzi di servizio delle forze dell’ordine, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, dei servizi di soccorso, mezzi di servizio del Comune e mezzi delle ditte che espletano servizi a favore del Comune.

Per le categorie esentate dal pagamento della sosta di cui alle precedenti lettere a), b) e c) è stato predisposto un pass di sosta gratuita che su richiesta dovrà essere esibito agli organi preposti al controllo ed essere esposto obbligatoriamente all’interno della propria autovettura.

Per motivi tecnici e organizzativi i dispositivi di controllo di durata della sosta entreranno in funzione giovedì 6 agosto 2020.

Nel 2014 e 2015 sono stati effettuati i lavori di riqualificazione dell’intera area dei Roccoli Lorla, unitamente al recupero delle gallerie sul monte Legnoncino e delle fortificazioni della Frontiera Nord. Investimenti che hanno portato un sempre maggior numero di turisti, fino ai record di questi mesi.

“L’idea di mettere a pagamento, non è certo per fare cassa – spiega l’amministrazione comunale – visti il numero limitato di posti e il periodo, ma è di coprire i costi di gestione dell’area e in prospettiva di migliorare la manutenzione e l’offerta di servizi ai frequentatori. Già dallo scorso anno la vecchia sosta ristrutturata è diventata un punto per la vendita di prodotti caseari e di altri prodotti locali da parte di alcune aziende agricole”.

“Le tariffe del parcheggio – continua il Comune – cercano di coprire le varie esigenze e sono in linea con quelle applicate in altre zone della vicina Valsassina. Dal prossimo anno sarà attivo il pagamento con bancomat e carta di credito oltre che all’app EasyPark”.

Per i residenti di Valvarrone Dervio Dorio e Sueglio e i possessori a vario titolo di abitazioni di Lavadee e Subiale, per il 2020 la sosta sarà gratuita scaricando un apposito pass dal sito del comune oppure distribuito presso gli uffici comunali che andrà compilato nelle varie parti. Per gli anni a venire verrà istituito un abbonamento stagionale dal costo simbolico. I controlli saranno effettuati a cura della Polizia locale di Dervio e Colico con cui il comune valvarronese è convenzionato.