Sueglio. Prime parole di Cariboni sindaco: “Sono uno di loro”

22 Settembre 2020 | Politica, Valvarrone

SUEGLIO – Vince e quasi si commuove Sandro Cariboni, nuovo sindaco di Sueglio. “Non ha vinto Sandro ma il gruppo, il sindaco deve essere un amministratore sul territorio, credo di sapere come toccare la macchina amministrativa e come farla funzionare. Qui mi sento uno di loro, mi hanno sempre fatto sentire di Sueglio, fin da giovane”

Nei primi 100 giorni, cosa farà?
“Prima di tutto devo rimettere insieme il Comune, far sentire che il municipio c’è (ora non c’è nessuno). Prenderemo un tecnico, cercheremo di avere grande collaborazione con il Comune di Dervio, è doveroso”.

Dervio ok, ma con Valvarrone?…
“Il Comune di Valvarrone è stato sul suo, fino adesso. Non ha messo un dito nelle elezioni, non ha avuto rapporti, paradossalmente l’unico assessore Memeo, col quale ho un rapporto non teso ma insomma… è venuto da me e abbiamo parlato, vedremo se si può collaborare più avanti. Nessuna notizia invece dal sindaco Buzzella“.

E nei fatti?
“Vogliamo portare a casa tutte le risorse che l’apparato amministrativo ha cercato di dare dopo il Covid, soldi e progetti da Regione, Governo eccetera – ad esempio con la possibilità di ottenere fondi per tecnologie, sicurezza, wi fi e così via”.

S. T.