TACENO – Domani, mercoledì 22 settembre alle 16 verrà riaperta la strada provinciale 62 della Valsassina nel tratto tra il ponte di Tartavalle a Taceno e la località Pennaso di Bellano, interrotta dallo scorso 4 agosto a seguito di frana di materiale roccioso sulla sede stradale.

I lavori hanno riguardato la rimozione in sicurezza del materiale franato sulla sede stradale, il disgaggio di ulteriore materiale instabile sulla parete rocciosa, la sostituzione dei parapetti danneggiati, il consolidamento delle pareti rocciose sopra l’ingresso della galleria con la posa di reti paramassi, la realizzazione di un tratto di barriera finalizzata all’eventuale contenimento di massi che possano precipitare.

“L’intervento effettuato – commenta il consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli – oltre a consentire la riapertura al transito della strada tra Taceno e Bellano, è stato mirato alla prevenzione e alla tutela dell’incolumità della circolazione. La Provincia di Lecco è intervenuta prontamente, trovando le risorse necessarie, quasi 100 mila euro, per effettuare l’intervento, che si è concluso positivamente nonostante le difficoltà della ditta a reperire il materiale necessario. Durante la chiusura il collegamento tra lago e Valsassina è stato garantito dalla strada provinciale 73 Parlasco-Portone, dal maggio scorso trasferita ad Anas; a questo proposito auspichiamo che Anas mantenga alta l’attenzione su questa strada, provvedendo alla corretta manutenzione del piano viabile”.

 

0Shares