TACENO – Sono intervenuti i Vigili del fuoco per catturare la biscia che nella serata di ieri ha spaventato una famiglia del paese in Alta Valle. Un rettile lungo circa un metro e mezzo si era rintanato nell’abitazione ma è stato “snidato” dal cane domestico che abbaiando ha tenuto l’ospite “nell’angolo” sino all’intervento della squadra di soccorso.

Coi dovuto metodi non è stato difficile accalappiare la biscia e poi liberarla in luogo più adatto. Per fortuna si trattava di un esemplare tipico delle nostre zone, e soprattutto innocuo, più spaventato dalla minaccia del cane che interessato ad attaccare.

 Immagine d’archivio

0Shares