DUBINO – Uno scontro frontale, nella notte tra venerdì e sabato, ha spezzato per sempre la sua vita. A soli 19 anni, Vittoria Cola non ce l’ha fatta, è spirata a causa di un terribile incidente lungo la strada provinciale della Costiera dei Cech, nel comune di Mantello, che ha provocato anche il ferimento di una 28enne che viaggiava sulla corsia opposta.

cola vittoriaNonostante il tempestivo intervento dei soccorritori, il cuore della giovanissima ha smesso di battere. Un cuore che aveva sempre custodito una grande passione, quella per la Lega Nord, di cui era attiva militante, conosciuta anche dai vertici del Carroccio, da Umberto Bossi a Matteo Salvini. Volontaria del movimento dei Giovani Padani della Bassa Valle, Vittoria aveva anche incontrato i volti noti del partito di cui era simpatizzante, che oggi affidano ai social network il loro dolore e la vicinanza alla famiglia della giovane, papà Gianluigi, mamma Rosi e il fratello Matteo. “Buon viaggio piccola grande Vittoria Cola, quest’anno Pontida non sarà la stessa cosa” ha scritto Salvini su Twitter.

I funerali della 19enne si svolgeranno domani, 23 aprile, alle ore 15.30 nella parrocchia di Nuova Olonio di Dubino.

Francesca Bettega

(Foto Facebook e Twitter)

 

0Shares