Ad
 

Petilli. Che tappa il derviese! Gran gregario, ottavo sugli Appennini

17 maggio 2017 | Bellano, Dervio, Lario, Sport

petilli rai

BAGNO DI ROMAGNA (FC) – È andato in fuga sugli Appennini con un gruppetto e quando è stato il momento ha fatto da stopper per il compagno di squadra Rui Costa (ex campione del mondo) . Una bellissima tappa quella di oggi al giro d’Italia per il giovane derviese Simone Petilli e per i suoi numerosi fan lariani, coronata dall’ottavo posto all’arrivo e dalla ventesima posizione nella classifica generale e quinto in quella per la maglia bianca.

Dopo la caduta sul Blockhaus e dopo la cronometro di ieri, una grande tappa insomma per il derviese sulle strade della Toscana e dell’Emilia Romagna. In fuga già da inizio tappa con un gruppo di venti attaccanti, ha svolto un grande lavoro di squadra a favore del compagno di squadra Rui Costa facendo dopo che negli ultimi chilometri l’atleta lusitano aveva raggiunto il duo di testa formato da Rolland e Fraille. Sul traguardo di Bagno di Romagna vittoria proprio per Fraille, davanti a Rui Costa e al transalpino Rolland.

Per Simone i complimenti dei cronisti Rai e l’intervista in diretta all’arrivo (rivedila qui). A felicitarsi con lui anche l’amministrazione comunale di Dervio che sui social usa queste parole: “Complimenti a Simone Petilli che oggi conquista il suo miglior risultato al Giro d’Italia con l’ottavo posto nell’11esima tappa, recuperando sulla maglia rosa, entrando nei primi 20 della classifica generale e ricevendo unanimi consensi sull’intelligenza tattica della sua azione in gruppo. Avanti così!”.

petilli bagno romagna

 

 

 

 



loading...