ABBADIA LARIANA – Dopo poco più di sei mesi d’operato, il Comune di Abbadia Lariana ha pubblicato il bollettino che riassume i principali impegni amministrativi svolti.

I punti toccati sono tanti, partendo dall’istruzione per arrivare agli eventi, passando da turismo, sociale, ambiente e lavori pubblici.

Queste le parole introduttive del Sindaco Roberto Azzoni:

Cogliamo l’occasione dell’inizio del periodo natalizio per pubblicare il primo bollettino della nuova amministrazione che dal 26 Maggio ha l’onore e l’onere di amministrare Abbadia
Lariana.
Innanzitutto vorrei ringraziare tutti coloro che hanno dato fiducia al nostro “Progetto 
Abbadia” recandosi alle urne e far amministrare Abbadia da donne e uomini di Abbadia chevivono il paese.
In questi sei mesi ho avuto modo di conoscere e approfondire la macchina 
comunale e ad ascoltare lamentele, consigli e indicazioni dei nostri concittadini. Da sempre vivo ad Abbadia, ma è bastato poco tempo come sindaco per conoscere situazioni, difficoltà ed eccellenze che prima parevano così lontane. L’obiettivo primario di questa prima parte di mandato è stato quello di migliorare l’ordinario con un impegno più puntuale sulle manutenzioni e sul decoro. Nel primo mese di amministrazione abbiamo subito affrontato uno dei principali punti del nostro programma, quello della realizzazione della rotatoria all’immissione di Via Per Novegolo con Via Nazionale. A questo scopo abbiamo partecipato appena insediatisi a un bando di Regione Lombardia sulla sicurezza stradale e siamo riusciti ad aggiudicarci un contributo di poco meno di 200.000€ per la realizzazione dell’opera. In questi sei mesi siamo riusciti anche a chiudere una partita molto importante in ambito sia della sicurezza che dell’ambiente, quello di firmare il contratto con la ditta che provvederà nei prossimi mesi alla sostituzione di tutti i punti luce pubblici in paese: Miglior sicurezza, meno manutenzioni e un grande risparmio energetico anche qui finanziati in parte da un contributo regionale su fondi europei.
Un altro piccolo motivo di orgoglio è quello di aver ottenuto un contributo dal BIM per la sostituzione e l’efficientamento dell’impianto di illuminazione della palestra comunale che nelle prossime settimane verrà portato a termine. Le idee, i progetti e i problemi sono tanti e in questi sei mesi a volte è emerso in me lo sconforto di non aver la bacchetta magica per risolvere problematiche reali e palesi.
Mi è parso chiaro come le parole 
di John Fitzgerald Kennedy, che mi sono permesso di citare nel mio discorso di insediamento, dipingono la realtà di amministrare la cosa pubblica: “poche sono le cose che divisi si possono fare, mentre poche sono quelle che uniti non si possono fare”. Ringraziandovi ancora colgo l’occasione per porgere a tutti dei cari auguri di buon Natale, con l’augurio che questo periodo scaldi a tutti noi il cuore spostando l’attenzione meno sull’”io” e di più sulla collettività, in tutte le sue forme, anche quella di collaborazione per un paese più bello, ordinato e pulito.

Per leggere l’intero bollettino, scarica il PDF: 

Bollettino Abbadia Lariana

0Shares