Elezioni. I numeri dei sindaci di Dervio, Dorio, Lierna e Abbadia

27 Maggio 2019 | Abbadia, Dervio, Dorio, Lierna/Varenna, Politica

ABBADIA/DERVIO/DORIO/LIERNA – Arrivano i risultati ufficiali di questa tornata elettorale per le amministrative. Sulla riviera orientale del Lario ecco che si traggono le conclusioni della campagna elettorale 2019.

Battuto il quorum ad Abbadia Lariana dove Roberto Azzoni di “Progetto Abbadia” è stato eletto sindaco con 1.530 voti. Su un totale di 2,797 aventi diritto si sono recati alle urne 1.720 elettori, pari al 61,49%. 97 le schede nulle, qualcuna di meno (93) le bianche.

A Dervio si insedia come nuovo borgomastro Stefano Cassinelli di “Dervio viva”, sfidante dell’ormai ex primo cittadino Davide Vassena con la sua “Insieme per Dervio”. La lotta si è chiusa con una netta preferenza per il nuovo. Il conteggio delle schede: a suo favore sono 943, contro le 652 di Vassena. Le percentuali sono quindi 59,12% contro 40,88%.

Dorio ha scelto di dare la propria fiducia a Massimo Vergani che ha battuto sul filo del rasoio Gianpietro Tengattini: con un finale di 101-95, sono solo sei i voti a separare i due sfidanti.

Per il municipio di Lierna ora a sedere sulla poltrona più alta sarà l’ex vicesindaco Silvano Stefanoni che, sostenuto da una lista a trazione leghista, ha totalizzato il 40,63% (ossia 507 voti); i suoi sfidanti – Marco Mauri di “Vivere Lierna” e Corrado Maria Rumi di “Obiettivo in comune” – hanno totalizzato rispettivamente il 37,02% (con 462 voti) e il 22,36% (con 279 schede a suo favore).