COLICO. DUE GIOVANISSIMI MUOIONO. PER OVERDOSE?

26 Aprile 2020 | Alto Lario/Colico

COLICO – Due ragazzi di diciotto e diciannove anni hanno perso la vita per quella che è apparsa da subito una possibile overdose di stupefacenti. È successo questa sera (domenica) in un appartamento di via Nazionale nel centro di Colico. Forse si è trattato di una festa finita male, nella casa infatti erano presenti anche due ragazze e forse una quinta persona.

Sul posto sono giunti ambulanze, Vigili del Fuoco, automedica e dopo una discreta attesa anche l’elicottero del 118 di Brescia. Purtroppo per i due giovani, uno straniero e uno italiano, non c’era più niente da fare. Ad operare la Croce Rossa di Colico e il Soccorso Bellanese oltre ai pompieri ed ai carabinieri che hanno immediatamente aperto le indagini sull’accaduto.

I giovani deceduti sarebbero un 19enne residente a Sorico e un amico di Piantedo, appena maggiorenne. Illese a quanto pare le due ragazze presenti.

Restano piuttosto misteriose le circostanze dell’accaduto, c’è chi parla di un festino a ruota libera. Sulle prime sembra proprio che ad uccidere i giovanissimi sia stata la droga, ma nell’appartamento non mancava l’alcol. I Vigili del Fuoco erano arrivati a Colico allertati per una presunta fuga di monossido di carbonio, forse da una stufetta; una volta raggiunta via Nazionale si è presto compreso che si trattava di tutt’altro. Sul letto c’erano i due giovani, in arresto cardiaco.

Ulteriori informazioni non appena disponibili in questa stessa pagina.

RedCro