Valchiavenna. Offline l’autovelox, non gli insulti e le multe

20 Novembre 2019 | Alto Lario/Colico

CHIAVENNA – Perdura il pesante clima scaturito dalla gestione dell’autovelox di via Volta a Chiavenna. Dopo la distruzione a fucilate del rilevatore elettronico di velocità e le minacce di cui era stato fatto oggetto il sindaco Luca Della Bitta – due i denunciati in proposito – a venir presa di mira, questa volta, è l’intera giunta comunale.

> LEGGI TUTTO su

Chiavenna. Autovelox ancora offline ma insulti e multe continuano ad arrivare