Bonzeno. Paella e sangria sotto il tendone per la chiesa di Sant’Andrea

10 Luglio 2019 | Bellano, Eventi

Novità per l’estate bellanese venerdì 26 luglio, alla chiesa di Sant’Andrea nella frazione sopra Bellano, all’uscita della SS36: Avis Bellano con gli Amici di Bonzeno, assieme al Tercio di Santo Charole e Tuttaunaltrastoria, daranno vita ad una serata tutta da scoprire.

Dalle 19 spazio alla buona cucina con paella e sangria sotto il tendone; durante la serata, dalle 18 in avanti si potrà accedere alla chiesetta accompagnati da guide che presenteranno oltre che la storia anche gli oggetti sacri contenuti. Alle 21, infine, uno spettacolo storico rievocativo che narrerà della storia e delle storie su Bellano.

Il ricavato della serata andrà a finanziare le iniziative dei sodalizi presenti, in modo particolare verranno impiegati fondi per la sistemazione dell’impianto elettrico interno alla chiesa.

Ecco in sintesi il programma dello spettacolo:

Sonetto IL LOCO DI BELLANO DEL SIGNOR CIPRANO di Luigi Rusca (poeta comasco 1600-1631?) sulla residenza di Ciprano Denti presso l’Orrido di Bellano

Descrizione di Belano di Paride Cattaneo della Torre (Storico e scrittore della Valsassina 1531 – 1614)

Il naufragio dal Marco Visconti di Tommaso Grossi ( Scrittore Bellano, 23 gennaio 1790 – Milano, 10 dicembre 1853)

Lettera all’amico Fisiraga di Sigismondo Boldoni (Verseggiatore Bellano, 5 luglio 1597 – Pavia, 3 luglio 1630)

Il passaggio dei Lanzichenecchi dal Lasco il bandito della Valsassina di Antonio Balbiani (Letterato e scrittore Bellano, 8 ottobre 1838 -ivi 19 gennaio 1889)

Lettera a Scipione Corbellucci Cardinale in Roma di Sigismondo Boldoni (Verseggiatore Bellano, 5 luglio 1597 – Pavia, 3 luglio 1630 )

L’uscita dei Lanzichenecchi presso il ponte di Lecco dai Promessi sposi di Alessandro Manzoni (Scrittore Milano, 7 marzo 1785 – ivi 22 maggio 1873)