La voce della terra. Musica del rinascimento ad Avano in Valvarrone

25 Luglio 2019 | Cultura, Eventi, Valli, Valvarrone

VALVARRONE – Martedì 30 luglio alle 21 nella chiesa di Santa Maria Assunta ad Avano in Valvarrone, nuovo appuntamento musicale del progetto La voce della terra: canti e riti della tradizione – VoCaTe, finanziato nell’ambito dell’asse II Valorizzazione del Patrimonio naturale e culturale del Programma Interreg V-A Italia Svizzera, di cui è capofila la Provincia di Lecco.

La chiesa è di antica origine impreziosita da suppellettili di derivazione veneta, testimonianze dell’emigrazione di un tempo nelle terre della Serenissima.

Il concerto, intitolato Alma svegliate omai, ricrea un ideale contrasto fra Carnevale e Quaresima, accostando i travolgenti canti del tempo carnevalesco delle musiche profane a testi devozionali. Il tutto in una precisa prospettiva rituale e teologica: la Quaresima pone freno al caos del Carnevale e termina la sua azione nella Pasqua, passaggio dalla Morte alla Vita.

Su melodie di ambiente profano erano adattati testi spirituali, devozionali, paraliturgici: così frottole, strambotti, villotte, barzellette e odi perdono la loro tipica connotazione laica, amorosa, carnascialesca, sposando quella letteratura spirituale, dal sapore popolar-religioso, utile a raccontare virtù teologiche e immagini tratte dalle sacre rappresentazioni.

La lingua, il volgare italiano, subisce con piacere il suono “dialettale” delle diverse aree di provenienza dei canti. Percussioni, tromboni antichi, strumenti ad arco e a pizzico si uniscono alle voci in un entusiasmante viaggio nella musica e nella cultura del Rinascimento italiano.

Interprete dell’affascinante programma è l’ensemble Anonima Frottolisti, nato nel 2008 ad Assisi dall’incontro di musicisti provenienti da esperienze internazionali. Il gruppo si è esibito in Italia e all’estero in alcuni dei più importanti festival di musica antica e ha collaborato alla musica del film-fiction “I Borgia” (II edizione), con Radio Rai 3, Radio Svizzera italiana e Radio nazionale croata. Ha pubblicato vari cd per le etichette Tactus e Brilliant.

Il concerto, a ingresso libero, è organizzato dalla Fondazione Luigi Clerici con la direzione artistica di Angelo Rusconi e Res Musica, in collaborazione con i Comuni di Valvarrone e Sueglio e con l’Ecomuseo della Valvarrone

Per informazioni: