DERVIO – Il derviese Kwadzo Klokpah, da tutti chiamato Kogio, atleta della Canottieri Lecco e della Nazionale Paraolimpica nella specialità K1, si è piazzato sesto nella Coppa del Mondo in Polonia. con il tempo di 43’646. Non uno dei suoi migliori piazzamenti, ma lui si dichiara comunque fiducioso.

“La prossima competizione, che per me è quella più importante, è il mondiale in Ungheria, importante per l’accesso alle Olimpiadi” commenta Klokpah. “Da questa settimana di competizione esco molto carico e motivato, perché ho trovato un punto debole che se riesco a migliorare mi permetterà di arrivare molto lontano”

Negli ultimi anni ha incassato tantissimi titoli italiani e non. E anche se il suo piazzamento in Polonia non è stato dei migliori, Kogio non si abbatte: “Appena torno a casa, mi ammazzo di allenamenti tra Lecco e Roma…”.

Ora non aspettiamo altro di rivederlo in acqua in Ungheria, a portar alta la bandiera d’Italia. E di Dervio.

Michela Riva

 

0Shares