Dervio. Park municipio, Cassinelli: “Vassena ci intasa di richieste”

1 Agosto 2019 | Dervio, Politica

DERVIO – Guerra continua a Dervio sulla questione dei parcheggi nella piazzetta antistante il municipio. Caso sollevato dall’ex sindaco Vassena che ha accusato quello in carica Cassinelli (da poco anche capo dei vigili) di non aver sanzionato il suo vice Mainoni per divieto di sosta, proprio in quel posteggio.

Replica in  queste ore il primo cittadino di oggi, che inoltra la relazione della Polizia Locale sulla questione sollevata dalla minoranza.

La pubblichiamo integralmente, di seguito; per chi non avesse voglia o tempo di leggere per intero la documentazione segnaliamo che l’agente Bombaci rileva come la Locale derviese “non possa sanzionare né rimuovere” in quella specifica area di sosta.


“Evito commenti polemici – aggiunge Stefano Cassinelli – perché sono bastati due mesi per capire che la scelta dell’opposizione guidata da Vassena è quella di intasare uffici comunali e amministrazione comunale con richieste prive di contenuto solo per impedire di lavorare per il bene del paese”.

Quindi “d’ora in avanti ci atterremo ai termini di legge – conclude il neo eletto primo cittadino – e non risponderemo più a nulla di strumentale”.
.

LEGGI ANCHE (DAL NOSTRO ARCHIVIO):

Dervio. Sindaco a capo dei vigili, il vice è in sosta vietata?