Dervio. Il mistero della Lucia in fuga: le immagini della videosorveglianza

15 Gennaio 2019 | Dervio

DERVIO – Accese discussioni a Dervio si sono scatenate attorno a una Lucia trovata danneggiata in spiaggia il pomeriggio della vigilia dell’Epifania. Al sospetto di qualche guasconata si è aggiunto il dubbio che l’impianto di videosorveglianza non abbia fatto il suo dovere. Per dare un taglio alle polemiche, il sindaco Davide Vassena ha da pochi istanti reso pubblico il nastro di dieci giorni fa, già visionato dalle autorità e in cui si nota la tradizionale barchetta andare da sola a sbattere contro il pontile, dove venne ritrovata quello stesso giorno.

“Questo video – spiega Vassena – tratto dal sistema di videosorveglianza del Comune di Dervio, mostra come la barca Lucia ritrovata sulla spiaggia il 5 gennaio sia uscita senza equipaggio dal porto vecchio alle ore 17.24, quando ormai iniziava a fare buio, e in balia del vento sia poi andata a sbattere contro il pontile dei battelli, dove è stata ritrovata pochi minuti dopo (lo si vede in alto a destra negli ultimi secondi del video). Al momento non è stato ancora possibile ricostruire quando la barca sia entrata nel porto, probabilmente la notte quando la visibilità è ancora comprensibilmente minore.

Viste le richieste ricevute – continua il primo cittadino – il video viene pubblicato eccezionalmente dato che non mostra persone né ipotesi di reato, e dimostra comunque ancora una volta che l’impianto di videosorveglianza del Comune di Dervio funziona e, pur non coprendo ovviamente tutto il territorio comunale, viene utilmente utilizzato in caso di necessità (l’ultimo accesso delle forze dell’ordine risale ad oggi alle 15)”.

> FILMATO VISIBILE A QUESTO LINK