Ad

Bellano. I granata conquistano in anticipo la Open Csi a 7

16 aprile 2018 | Bellano, Lario, Sport

BELLANO – Eccoli i tre punti che decretano la matematica conquista del campionato regolare Open Csi a 7 per la squadra della Polisportiva Bellano nel girone zona Lecco.

Dopo la bruciante sconfitta nel Derby con il Varenna, contro il Sacro Cuore ‘B’ c’è un’altra occasione per chiudere in anticipo i conti in campionato, ma mister Ravellia si trova a giocarsi il titolo su un campo difficilissimo con una rosa risicata causa infortuni, squalifiche e assenze dell’ultimo minuto.

Nella formazione titolare si rivede dal primo minuto Matteo Denti, dopo tre mesi di assenza causa infortunio nel derby di andata contro il Dervio. Accanto a lui in attacco c’è il bomber Luca Vitali, sempre a caccia di gol per ottenere la corona di re dei cannonieri. A metà campo, accanto all’esperienza di Vetere e Bonesi, ecco il giovane Bonacina al debutto dal primo minuto, mentre dietro a far da scudo al buon Paruzzi c’è Vitali Stick tornato nella posizione a lui più congeniale.

La partita sul piccolo campo del Sacro Cuore è da subito una battaglia, ma i granata mostrano che si può anche giocare palla a terra, concedendo pochissimo all’avversario e bucando due volte con Vitali e Bonesi la ruvida retroguardia giallo-nera.

La ripresa vede i locali aumentare la pressione con il più classico dei lanci lunghi e il tiro di confusione, ma la Pol. Bellano/Niki Team, anche grazie all’ingresso di Thomas Denti a fare da frangiflutti, ribatte agli attacchi avversarsi senza paura e trova nel finale il gol del 3-0 con il giovane Pelizzoni convocato all’ultimo e bravo a farsi trovare pronto nell’occasione con la rete.