Ad

Bellano. Sabato convegno sull’idroelettrico con Legambiente

28 novembre 2018 | Bellano, Cultura, Eventi, Lario, Valvarrone

BELLANO – “Quale impatto ha l’idroelettrico sui territori in cui viviamo? Come interagiscono le attività umane su fiumi e torrenti e il cambiamento climatico?” Queste le domande al centro dell’incontro pubblico, promosso da Legambiente, in programma a Bellano per sabato 1 dicembre. L’appuntamento è alle 15.15 nella nuova sala civica in Via Marinai d’Italia (ex circolo lavoratori). Sono previsti il saluto del sindaco Antonio Rusconi e del vicepresidente dell’amministrazione provinciale Giuseppe Scaccabarozzi.

In seguito, Vanda Bonardo, responsabile nazionale di Legambiente per le Alpi, presenterà il dossier sull’idroelettrico. Daniele De Martini, biologo ed esperto di monitoraggio della fauna fluviale di Riverment, illustrerà il progetto “Salviamo il torrente” che ha interessato il Varrone a Premana e il Livo, il Valpiana e l’Albano sulla sponda comasca. A conclusione del dibattito interverrà Damiano Di Simine, responsabile scientifico di Legambiente Lombardia.

L’iniziativa si concluderà con l’aperitè, momento conviviale plastic free a sostegno della campagna di tesseramento 2019 del Circolo Legambiente Lario Sponda Orientale.