Ad

Calcio a 5. Derviese in scioltezza contro Varese: 6-1

17 novembre 2018 | Dervio, Lario, Sport

DERVIO – Seconda partita in tre giorni alla Bombonera per i ragazzi di mister Cornaggia. Mercoledì la Derviese ha faticato e non poco per il passaggio ai quarti di finale di Coppa Lombardia. Venerdì sera i padroni di casa superano agilmente l’esame Futsal Varese e forti di 15 punti si piazzano al secondo posto del campionato di C2 dietro alla Accademy Legnano.

Parte subito decisa e pimpante la Derviese, che al 1′ di gioco si porta in vantaggio con un bel tiro all’incrocio di capitan Raimondi. Due minuti dopo è Randazzo a mettere la sfera oltre la linea, ricevendo un bellissimo assist da Lanfranconi: 2-0-. L’avvio spaventa un po’ i biancorossi di mister Martucci, che però trovano il 2-1 su punizione con Sandu, abile a sfruttare il buco lasciato in barriera. Al 5′ è però la squadra lariana a prendere il largo: Lanfranconi combina perfettamente con Randazzo, che di tacco serve al n°10 una palla che chiede solo di essere infilata in porta, 3-1 con un bel diagonale sul secondo palo. I gialloblu tengono bene il campo, con un buon ritmo e pressano su ogni pallone. Per il Futsal Varese il più pericoloso è capitan Sandu, che trova sempre pronto Mouatamid. Allo scoccare del 10′ minuto, Lanfranconi marca il suo secondo gol, tutto di potenza. Il pivot ruba palla sulla tre quarti e si involta verso Portogallo, trafiggendolo per la quarta volta (4-1). Il finale non regala particolari sussulti. I Cornaggia boys si difendono con ordine e concedono poco. Il Varese si va vivo dalle parti di Mouatamid solo con tiri dalla distanza, che il n°12 neutralizza.

La seconda frazione vede la squadra ospite in campo con un altro piglio ed i padroni di casa che devono ancora “rientrare dagli spogliatoi”. Col passare dei minuti la Derviese inizia a carburare ed a trovare il ritmo del primo tempo. Randazzo e Lanfranconi si trovano per due volte davanti al portiere varesino, ma si perdono sul più bello. Dall’altra parte Sandu scalda le mani a Mouatamid, che respinge con grande sicurezza. La partita si trascina sino al 20esimo senza che il risultato si sblocchi. Le occasioni più ghiotte capitano sempre sui piedi dei gialloblu. Al 23′ Bosello ci prova da fuori, ma l’estremo lariano stasera è in grande spolvero. A risultato ormai acquisito, il Futsal Varese concede due tiri liberi al 27′ ed al 30′. Lanfranconi si presenta dal dischetto e fa due su due. Finale 6-1.

Una partita non da sottovalutare che la Derviese ha interpretato nel migliore dei modi. Forse una delle prove più convincenti per la squadra di mister Cornaggia, che ha corso e lottato per tutti i 60 di gioco, riuscendo a mantenere la porta inviolata per tutta la ripresa.

Statistiche
Falli pt: Derviese 5 – Varese 5
Falli st: Derviese 2 – Varese 7

Ammoniti: 27’pt Portogallo (FVA)
Espulsi: –

Formazioni
Derviese: Gilardi, Barindelli, M.Raimondi, Spiller, Ciampitti, Locatelli, Randazzo, Lanfranconi, Vaninetti, Mouatamid, Paruzzi – all. Cornaggia

F.Varese: Colombo, Gioia, Bosello, Paletti, Sandu, Scolari, Musazzi, Ottoboni, Zappia, Jahori, Costantini, Portogallo – all. Martucci