Colico. “Forte Montecchio Nord potrebbe diventare patrimonio Unesco”

4 Maggio 2016 | Alto Lario/Colico, Cultura, Eventi, Lario

Colico forte montecchioCOLICO – Autorità in abbondanza per la “rimovimentazione di due cupole corazzate e valorizzazione innovativa del Forte Montecchio Nord”. Presenti alla commemorazione il prefetto Lilliana Baccari, il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Ugo Parolo, il capo di Stato Maggiore della Lombardia Corrado Serto, il tenente colonnello Andrea Perugini, capo sezione pubblica informazione Comando Miltare dell’Esercito Lombardia, Beatrice Bentivoglio Ravasio responsabile ufficio tutela del Segretariato regionale del Ministero dei Beni Culturali, il presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano, il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Rocco Italiano, i sindaci di Colico Raffaele Grega, Mandello del Lario Riccardo Fasoli e di Bellano Roberto Santalucia.

Ad accogliere gli ospiti il responsabile dei Forti di Colico Stefano Cassinelli, il direttore del Museo della Guerra Bianca Jon Cerruti e il presidente del Museo della Guerra Bianca Walter Belotti.

Il sottosegretario Ugo Parolo ha dichiarato tra l’altro che “Con il Ministero abbiamo avviato le procedure per inserire Forte Montecchio Nord in un progetto tematico sulla Grande Guerra con altre regioni italiane oltre che con Austria e Slovenia per farlo rientrare nel patrimonio dell’Unesco. Un progetto che ha ottime possibilità di riuscita”.

Colico forte montecchio