Disperso. Trovata in Val Cavargna l’auto di Pierluigi Macchi

30 Dicembre 2016 | Lario, Ovest

VAL CAVARGNA – Individuata in Val Cavargna la Yaris grigia di Pierluigi Macchi, 68enne di di Cassano Magnago appassionato di montagna. Di lui si erano perse le tracce il giorno di Natale, il 26 dicembre il suo telefono si collegò alla cella telefonica di Mandello e poi smise di funzionare.

Partite dai paesi della riviera orientale, le ricerche nelle ultime ore si sono spostate nel comasco e si è arrivati così a ritrovare l’auto del pensionato, targata DP797MW. Si pensa ora che l’uomo possa essersi incamminato lungo i sentieri attorno al rifugio Croce di Campo, e da lì i soccorritori inizieranno a perlustrare i boschi.