Dorio. Pompieri “in notturna” per alberi sradicati sulla provinciale

26 Marzo 2019 | Dorio, Lario

DORIO – Intervento notturno dei vigili del fuoco sulla strada provinciale 72 per alberi resi pericolanti dal forte vento che nelle scorse ore ha creato disagi in tutta la provincia.

Rami eccessivamente pendenti e terriccio smosso dalle radici hanno reso necessario l’intervento dei pompieri a Dorio, ma donne e uomini di piazza Bione hanno operato tutta la notte intervenendo anche nel capoluogo per un piccolo smottamento sulla provinciale tra il rione di Laorca e Ballabio, e in Brianza dove le raffiche di vento hanno gettato in strada intonaco e detriti dall’ex stabilimento Vismara di Casatenovo.

Nella notte infatti il vento ha raggiunto i 126 km/h, registrati dal Centro meteo lombardo ai 1.850 metri dello zucco Orscellera ai Piani di Bobbio. “Solo” 109 km/h quelli sulla vetta del Cornizzolo. Sul lago i dati parlano di 79 km/h a Dervio, 87 a Mandello, 98 a Parè di Valmadrera.

Nel pomeriggio il vento aveva già messo in moto la macchina delle emergenze con un incendio boschivo sopra il rione di Acquate, a Lecco. Il sistema di monitoraggio e prevenzione dovrà stare in guardia anche oggi, infatti l’allerta (codice arancione) per vento forte della protezione civile resta valida per tutta la giornata di martedì.

RedCro

> LEGGI QUI IL REPORT
DEI VIGILI DEL FUOCO