Immagini. Mera di sabbia, il deserto avanza nell’alto Lario

24 Marzo 2019 | Alto Lario/Colico, Lario

ALTO LARIO – Raccogliamo la segnalazione di un lettore, Marco, solito godersi il Lario in kayak e oggi estremamente preoccupato per come si sta trasformando la natura.

Sembra che avanzi la palude mentre arretra il lago, che dire dell’alto fiume Mera ormai quasi completamente sparito.

Ieri ho visto un disastro sul lago di Mezzola, sul versante occidentale la vegetazione è grigio-nera, bruciata dagli incendi.

L’alto Mera è irriconoscibile e innavigabile anche per i kayak, invaso com’è dalla sabbia. Mentre i pendii che scendono dal Berlinghera sono neri e bruciati.

La primavera appare inesistente. Sembra un deserto che avanza.

Dov’è la primavera?

o