Lecco. Il ladro seriale di bici? Un pregiudicato 37enne di Bellano

29 Gennaio 2018 | Bellano, Lario, Lecco

LECCO – Il 17 giugno dello scorso anno  era stata rubata una bicicletta regolarmente parcheggiata e chiusa con lucchetto negli appositi spazi del centro commerciale “La Meridiana” di Lecco. Dalla visione delle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza la Polizia è riuscita ad individuare l’autore del furto, un uomo di circa 30-40 anni, impossibile però da identificare al volo.

“A seguito di mirata attività d’indagine della Polizia di Stato – Squadra Mobile di Lecco, si divulgavano le immagini ritraenti l’autore a tutti gli uffici della Polizia di Stato della provincia. In data 26 gennaio u.s., con l’ausilio dei colleghi della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Lecco, si individuava un soggetto le cui caratteristiche trovavano piena corrispondenza con l’uomo ripreso dalle telecamere”.

Gli agenti della Mobile hanno proceduto quindi ad identificare M.D., 37enne nato a Bellano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti; vistosi scoperto, l’uomo ha ammesso ai poliziotti di essere lui il “ladro seriale di biciclette” che colpiva a Lecco, con furti perpetrati per tutto l’arco dell’anno 2017. Il malvivente, inoltre, ha confessato di rivendere le bici rubate per acquistare sostanze stupefacenti. Le biciclette, infatti, venivano cedute a stranieri che stazionano in un parco del comune di Monza, che in cambio offrivano sostanze stupefacenti per consumo personale.

Accertata la sua responsabilità, M. D. è stato dunque denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato continuato.