Lierna. Per Clooney una villa anche sul ramo lecchese?

28 Agosto 2019 | Dal mondo, Lario, Lierna/Varenna

LIERNA – È da tempo risaputo che l’irresistibile fascino del Lario sia senza confine, spingendosi più volte oltreoceano verso quella famosa Hollywood che quotidianamente illumina i nostri schermi. Una cosa è certa: quando ad adulare il nostro lago è una persona “di un certo calibro”, il fatto non può rimanere segreto, soprattutto oggi nell’epoca di social e pettegolezzi vari; a dirla tutta, queste avances non ci infastidiscono neanche un po’.

Ultimo scoop in ordine cronologico è quello che riguarda uno dei maggiori estimatori delle acque lariane: il famosissimo attore, regista e produttore statunitense George Clooney, già possessore di due proprietà nel versante comasco del celebre lago.

Stando alle voci, sembra che il milionario (a destra con un suo recente ospite a Laglio, l’ex presidente Obama) voglia investire nuovamente sul territorio, cambiando però sponde e paesaggi.

La meta individuata sarebbe quella di Villa Aurelia (nella foto a sinistra), splendida costruzione di inizio ‘900 situata a Lierna. Pare che i contatti tra Clooney e gli attuali proprietari siano già cominciati per intavolare l’ennesima trattativa che confermerebbe l’attore il protagonista indiscusso del nostro lago.

Le visite dei numerosi VIP accorsi negli ultimi mesi nel paesaggio lariano (solo per citarne alcuni Leonardo Di Caprio, Myley Cyrus, la famiglia Obama e molti altri) hanno fatto alzare le antenne anche alla famosissima emittente televisiva statunitense CNN, che ha dedicato un approfondimento di luglio proprio alle bellezze e alla fama del nostro lago.

G. G.