Mandello. Ubriachi, pestano gli agenti in Superstrada: arrestati

11 Febbraio 2019 | Lario, Mandello

MANDELLO DEL LARIO – Nella mattinata di domenica due fratelli di nazionalità rumena – T.C. del 1991 e T.I. del 1985 – in evidente stato di ebbrezza hanno creato disordine nella stazione di servizio lungo la SS36 all’interno del comune di Mandello. Dopo che i due hanno iniziato ad adottare comportamenti molesti nei confronti della clientela dell’attività sono state chiamate le forze dell’ordine.

Inizialmente sul posto sono arrivate due volanti della polizia, ma dato che i due opponevano resistenza con spintoni, calci e pugni agli agenti, sono state chiamate in rinforzo altre due pattuglie. Nonostante i toni e i modi di fare violenti gli uomini della polizia sono riusciti a fermare i fratelli e a portarli in questura.

Durante l’operazione però tre agenti sono stati colpiti riportando danni fisici con prognosi che vanno dai 5 ai 7 giorni. Oggi al tribunale di Lecco il processo per direttissima ha convalidato l’arresto e sono stati richiesti i termini a difesa dal legale in attesa di giudizio previsto nel mese di aprile.