Ad
 

Mandello. Niente sospensiva, ma il Tar decide presto sull’Iperal

14 febbraio 2018 | Economia, Lario, Mandello

MILANO – La decisione è arrivata quest’oggi dalla Seconda sezione del TAR – Tribunale Amministrativo Regionale dlela Lombardia, chiamata a pronunciarsi sulla richiesta di sospensiva avanzata da 19 famiglie residenti a proposito della realizzazione prevista nel Comune di Mandello nell’area ex Cortesi, dove dovrebbe essere edificato un nuovo centro commerciale targato Iperal.

Se da un lato i ricorrenti non hanno visto attuato nell’immediato il blocco dei lavori, dall’altro grazie ad una sorta di “patteggiamento” si registra soddisfazione perché la sentenza nel merito è stata fissata – in tempi anche incredibilmente rapidi rispetto alle medie del TAR: verrà infatti emessa il prossimo 9 ottobre. Per l’avvocato Carlo Galli, ex presidente WWF e tra i promotori dei ricorsi si tratta di un importante passo avanti: “Siamo positivi, di norma si attendono tre anni per una sentenza di questo genere e stavolta si tratterà di pochi mesi. Ci auguriamo sia un buon segno”.