Se mi multi non vale. SS36, tutti a 90 all’ora ma… mancano i cartelli

2 Agosto 2016 | Abbadia, Alto Lario/Colico, Bellano, Dervio, Economia, Lario, Lecco, Lierna/Varenna, Mandello, Perledo/Esino, Valvarrone

limite velocità 90LECCO – Scattati ufficialmente da ieri i nuovi limiti di velocità sulla Super Strada 36, passati per decisione dell’ANAS da 100 a 90 chilometri orari. Lo ha stabilito una circolare dell’ente pubblico datata 13 luglio, in cui veniva prevista la necessaria comunicazione dei nuovi divieti attraverso i display dei pannelli a messaggio variabile e naturalmente l’adeguamento della segnaletica stradale.

Da ieri, 1 agosto, auto col freno tirato e scrupoloso rispetto dei “famosi” 90 km orari per la stragrande maggioranza dei conducenti – terrorizzati dalle multe previste (si è parlato infatti di nuovi autovelox predisposti alla bisogna). Peccato però che, molto all’italiana, a ieri non è apparso alcun nuovo cartello sul tracciato della 36 – dove quindi i limiti di velocità, se effettivamente entrati in vigore, non sono segnalati. E dunque eventuali sanzioni subite risultano contestabili.

Niente cartelli, ma buche e tratti dissestati sempre lì. Aspettando non Godot ma… l’Anas, nulla cambia con l’inizio del temuto agosto.
Almeno per ora.