AdAd

Val Varrone. Un nuovo pulmino per tutti i bimbi, anche di Dervio

13 settembre 2018 | Dervio, Lario, Valvarrone

VALVARRONE – I piccoli scolari della val Varrone festeggiano il nuovo scuolabus, che seppur griffato Comune di Valvarrone – la nuova istituzione nata dalla fusione di Introzzo, Tremenico e Vestreno -, appartiene anche a Sueglio, e nel suo tragitto si spingerà sino a Dervio.

L’Iveco Daily Pop da 28 posti ha mandato in pensione il predecessore del 1996 ed è stato acquistato grazie al contributo delle Officine Galperti figlio ed alla volontà di Mauro Bazzi, ex assessore con delega alla Scuola.

In fascia tricolore il sindaco di Valvarrone Luca Buzzella e la prima cittadina di Sueglio Simona Cantini ringraziano Roberto Galperti, gli ex amministratori e il commissario prefettizio Simeone che hanno portato avanti la causa del nuovo automezzo. “Da quest’anno – ricorda poi Buzzella – è partita una nuova iniziativa che sta coinvolgendo alcuni piccolissimi di Dervio, i cui genitori hanno deciso di affidarli alla nostra ottima scuola dell’infanzia. Iniziativa resa possibile dal servizio di accompagnamento gestito da Auser e dai suoi volontari: Carla, Anna, Luisa, Fabienne, Enrica, e i supplenti Laura, Renata, e Tiziano”. Alla guida del minibus l’autista Antonio Tundo che subito ha regalato ai piccoli entusiasti il loro primo nuovo viaggio.

La scuola è un baluardo contro l’inesorabile spopolamento dei nostri paesi – afferma il sindaco Buzzella – e inaugurando il nuovo scuolabus possiamo parlare di un nuovo e fiducioso inizio. Anche se la lotta contro l’inesorabile legge dei numeri sarà difficile, io e la mia amministrazione, con il vostro supporto, ci faremo promotori e sostenitori di ogni azione ritenuta utile al suo mantenimento. Non mi resta che augurare a tutti i bambini e agli insegnanti un anno scolastico ricco di soddisfazioni”.