VARENNA – In occasione del cinquecentenario leonardesco il Cpia (Centro provinciale istruzione adulti) di Lecco “Fabrizio De Andrè” propone “Leonardo visionario“, un percorso formativo sulle metodologie didattiche innovative e sulle tecnologie digitali nell’educazione.

Il progetto si è aperto a Milano al Museo della scienza e della tecnologia e si sviluppa ora con quattro seminari residenziali chiudendosi nel 2020 con l’evento conclusivo programmato a Firenze.

Il primo seminario sarà con la collaborazione della Provincia di Lecco a Villa Monastero di Varenna nei giorni 15-16-17 maggio.

Sessanta docenti delle scuole secondarie di primo grado provenienti dalle scuole delle province di Lecco, Genova e Bologna si incontreranno e studieranno i luoghi del territorio lariano partendo dalle suggestioni leonardesche e cercheranno di proporre percorsi didattici utilizzando le Ict (tecnologie dell’informazione e della comunicazione, dall’inglese Information and Communications Technology).

Verrà scandagliato l’ecosistema del Lario, sperimentando anche modalità di immersione sul campo, grazie alla didattica collaborativa in streaming, verranno realizzate rappresentazioni digitali del patrimonio carsico delle Grigne e utilizzati Open Data per ricostruire i percorsi di Leonardo sul territorio lombardo. Infine, si leggerà il territorio come stratificazione naturale e antropica attraverso la realtà aumentata e l’Internet delle cose. Clicca qui per scaricare l’intero programma del seminario.

Le tecnologie della comunicazione verranno presentate come costituenti di ambienti d’apprendimento. Le Ict nel Terzo Millennio – caratterizzato dalla frammentazione e dalla parcellizzazione dei saperi – consentono agli insegnanti, se utilizzate intenzionalmente nella loro dimensione di rete ‘aumentata’, di riattualizzare l’ideale umanistico dell’unità della conoscenza e di un sapere che nel suo ricomporsi attraverso lo studio della natura e l’analisi dell’esperienza diviene formazione.

In calce la locandina.

 

 

 

0Shares