VARENNA – Si è insediato lunedì sera il nuovo consiglio comunale di Varenna. La seduta si è tenuta nella “Sala del Pergolato” di Villa Cipressi e ha visto il giuramento del sindaco Mauro Manzoni, giunto al secondo mandato.

“È un onore per me, poter nuovamente ricoprire la carica di sindaco di Varenna e, ancora una volta, mettermi al servizio della Comunità. Da parte mia posso assicurare che la nostra amministrazione sarà rivolta a tutti: una casa aperta al confronto, ferma nei suoi principi, chiara nei suoi obiettivi”. Il sindaco ha poi invitato i cittadini a continuare l’impegno sociale e a partecipare attivamente alla vita politica del Comune: “Ciascuno, con ruoli diversi, può dare il proprio apporto intellettuale e pratico per un maggior benessere della comunità, collaborando con i propri rappresentanti per la migliore amministrazione del  proprio paese”.

Durante il consiglio è stata comunicata la designazione della giunta che collaborerà con il sindaco nell’amministrare il paese.

Nomine nel segno della continuità, che vedono Gabriella
del Nero vicesindaco con deleghe ai lavori pubblici, viabilità, arredo urbano, protezione civile, servizi sociale e alla persona, sanità, urbanistica ed edilizia privata.

Nives Balbi sarà assessore esterno, con deleghe al patrimonio, artigianato, commercio, rapporti con le associazioni, turismo, cultura, regolamenti, ambiente/ecologia, volontariato. Le restanti deleghe rimarranno in capo al sindaco.

Manzoni ha inoltre assegnato deleghe ai consiglieri che saranno di riferimento per alcune tematiche:
● Renata Bianchi: turismo, eventi, scuola.
● Marco Rossi: lavori pubblici, edilizia privata, arredo urbano, viabilità, urbanistica.
● Simone Fagioli: sport, volontariato.
● Francesco Pirelli: sentieri, rapporti con le Associazioni.
● Marta Butta: commercio, politiche giovanili.
● Eleonora Bordoli: cultura.

Il consiglio si è concluso con le parole del capogruppo di maggioranza Simone Fagioli che ha voluto ringraziare il sindaco stesso, i consiglieri uscenti ed i nuovi, che hanno voluto mettersi in gioco al servizio del paese ed ha esteso il suo plauso a tutti i cittadini che si spendono per la comunità anche con piccoli gesti.

0Shares