MANDELLO DEL LARIO – Una sessantina di giovani leve, rimarcando anche una buona presenza di ragazze, hanno aderito nella mattinata di sabato all’iniziativa dell’Open Day proposta dalla sezione Calcio della Polisportiva Mandello.

Grande la soddisfazione da parte di Alfio Riva, responsabile dell’attività giovanile della sezione calcio mandellese. “Era il primo passo che dovevamo fare per rilanciare il calcio di casa nostra. Riportare i giovani mandellesi a giocare a calcio, divertendosi ed iniziare a conoscere le nozioni principali di questo splendido gioco. Abbiamo ricevuto un’ottima adesione, e questo ci gratifica molto. Devo ringraziare i genitori che hanno recepito il nostro messaggio, ma soprattutto loro, i giovani. Sono arrivati in tanti ed anche alcune ragazzine. Un grazie di cuore al mio staff che ha risposto con convinzione, passione e divertimento. Come ho detto prima, è il primo passo per rilanciare il movimento calcistico giovanile a Mandello del Lario. E se il buongiorno si vede dal mattino- conclude Alfio Riva- presumo che affronteremo delle splendide giornate nella nostra sezione calcio della Polisportiva Mandello. La mia speranza era quella di rivedere al campo di calcio un folto gruppo di futuri calciatori. Sono molto contento”.

Simpatica anche l’iniziativa della struttura calcistica giovanile che ha regalato a tutti i presenti una maglietta particolare a ricordo dell’Open Day.

I vari tecnici, allenatori, assistenti, hanno accolto con entusiasmo i giocatori; agli stages hanno aderito Alfio Riva, Luciano Riva, Nicolas Passoni, Armando Passoni, Alessandro Mauri, Edo Moneta, Emanuele Gaddi, Monica Bianchi, Francesco Rinaldi, Giovanni Comini, Pietro Rizzato, Luca Micheli e Leonardo Gandolfi.

0Shares