Calcio. Alla ColicoDerviese il derby del lago contro Menaggio

27 Gennaio 2019 | Alto Lario/Colico, Colico

COLICO – Derby del lago e tribuna gremita, con tanto pubblico per una partita sentita dentro e fuori dal campo. La ColicoDerviese vince 3-1 sul Menaggio e ritrova la vittoria che mancava dal 25 novembre (4-2 contro l’Alta B.za), il Vis Nova ormai se ne è andato mentre per il resto la classifica è cortissima. La vittoria di oggi, per il proseguo del campionato, è importantissima sia per il morale sia per la classifica. Ora servirà dare quella continuità di risultati necessari per non perdere la zona play off.

LA CRONACA
Entrambe le formazioni lamentano assenze importanti. Il Menaggio parte subito forte andando a pressare alto al ColicoDerviese, che sembra soffrire il pressing asfissiante dei ragazzi di Mazzucotelli.
Tuttavia la prima occasione è sui piedi di Scotti che si sovrappone sulla destra entra in area ma il suo tiro, da posizione favorevole, esce alla destra del portiere Pasini.
La carica agonistica è tanta e a farne le spese è Mauri, 20’ entrata scomposta di Zanella che travolge l’avversario che deve abbandonare il campo, al suo posto Tagliaferri e che disputerà una buona gara.
La partita scivola via senza particolari emozioni sino al 45’, con i portieri quasi inoperosi, ma con un Menaggio che appare più in partita rispetto ai padroni di casa e subito lo si vede al rientro dopo la pausa. Mister Cavalli effettua il primo cambio, dentro Cantù e fuori Garganico.

6’ minuto del secondo tempo, il Menaggio si guadagna un punizione dal limite sulla palla va Aletti, la sua è una precisa parabola, Fattarelli riesce ad intercettare e Zanella sulla corta respinta brucia tutti ed insacca. Passa un minuto, fallo a centrocampo di Coulibaly secondo giallo e ColicoDerviese in 10. ColicoDerviese che sembra accusare il colpo e si fa schiacciare nella propria metà campo. Altro cambio, dentro Paganin e fuori Nava. Al 15’ Fattarelli è bravo a negare il raddoppio al Menaggio dopo un pregevole scambio in area.
25’ del secondo tempo, Tagliaferri si guadagna una punizione dal vertice sinistro dell’area, Mattaboni se ne incarica, palla sul secondo palo e Scotti in tuffo trova il pareggio.
Il Menaggio non ci sta e va alla ricerca dei tre punti e costringe una ColicoDerviese in difficoltà nella propria metà campo e al 30′ ha l’occasione per ritornare in vantaggio, fallo in area, l’arbitro indica il dischetto. Sulla palla va Aletti e Fattareli si supera deviando il pallone calciato sulla sua destra.
Passano 5 minuti e arriva la svolta della gara, palla a Mattaboni sul vertice sinistro salta tre avversari e fa partire un tiro a giro di destro che non lascia scampo al portiere. Un gol bellissimo. A questo punto Mister cavalli si copre e toglie D’Agostino e mette Martinelli.
Il Menaggio a questo punto le prova tutte, ma il gol di Mattaboni tanto bello quanto imprevedibile per come stava sviluppandosi la gara taglia le gambe agli avversari che in contropiede subiscono la terza rete, lancio lungo di Paganin e difesa ospite sbilanciata e a Mattaboni non resta che saltare il portiere ed insaccare. Ultimo cambio fuori Mattaboni che si prende gli applausi del pubblico ed entra Ioli.

La ColicoDerviese oggi raccoglie più di quanto avrebbe meritato e deve ringraziare un paio di parate determinanti di Fattarelli e la prodezza di Mattaboni, di positivo l’aver lottato sino all’ultimo minuto e tenendo conto che praticamente il secondo tempo lo si è giocato in 10.
Al Menaggio l’onore delle armi, per aver disputato una gara con grinta e determinazione e restando con un pugno di mosche in mano e pagando a caro prezzo il non aver sfruttato le occasioni da rete che potevano far girare la gara a loro favore.

Sicuramente se i gialloblu continueranno ad interpretare le gare come fatto oggi la conquista dei play out è alla portata mentre è più arduo il cammino del Menaggio, a un solo punto dal fondo della classifica del girone B di Promozione.