COLICO – Il sindaco di Colico Monica Gilardi ha espresso “la gratitudine e la stima di tutto il paese al Corpo di Polizia Locale“, che domenica ha salvato un uomo in stato confusionale lungo i binari del treno, durante i controlli straordinari del territorio “operati congiuntamente agli operatori della Polizia Locale di Como, nell’ambito del progetto Smart Insubriae (recentemente premiato a Nizza).

In particolare gli operatori della Polizia Locale di Como, hanno ricevuto la segnalazione di un uomo che camminava sui binari del treno mentre erano impegnati in controlli stradali e contro lo spaccio, nei pressi della stazione ferroviaria di Piona.

“Coordinandosi immediatamente con il capostazione, trovavano e raggiungevano l’uomo portandolo in salvo. Allo stesso, un sessantenne italiano residente in Valtellina con problemi mentali, veniva assicurata l’assistenza dovuta,  rassicurato e riconsegnato alle cure dei propri familiari e dei servizi sociali del suo comune di residenza”.

È stato dunque evitato un dramma e garantita la regolarità della circolazione. Sono poi proseguiti “e proseguiranno senza sosta e con abnegazione” i controlli di tutto il Lario.

RedCro


LEGGI ANCHE:

Alto Lario. La Polizia Locale Associata premiata a Nizza al Forum Europeo

 

0Shares