COLICO – Grande apprensione verso le 18 di oggi, lunedì, quando un uomo ha accusato un serio malore (forse un arresto cardiaco) mentre si trovava nelle acque del Lario a Colico in una zona molto frequentata da kiters e appassionati di windsurf.

Sul posto l’ambulanza della Croce Rossa colichese, mentre dall’alto è giunto l’elicottero del 118 decollato dalla base del 118 di Villa Guardia – che ha fatto scendere un’equipe medica per il soccorso dell’uomo.

Si tratterebbe proprio di uno sportivo, colpito da un attacco mentre stava praticando il suo hobby in acqua.

Ad accorgersi dell’emergenza in corso sarebbe stato un poliziotto di Lecco, in quel momento su un kite surf: accortosi della presenza dell’uomo riverso in acqua ha subito lanciato l’allarme. Lo hanno ripescato e portato a riva dove sono stati portati primi soccorsi al 61enne, anche con l’impiego di manovre rianimatorie – inizialmente praticate da persone presenti in spiaggia.

La situazione sarebbe seria, tanto che permane da decine di minuti il “codice rosso“. Verso le 18:30 l’infortunato è stato trasportato in ambulanza verso l’ospedale di Gravedona.

M. R.

 

0Shares