COLICO – Usciva dal Continental Alessandro Martinalli quando è stato travolto da un ventenne alla guida di un’Audi. 57enne di Cosio Valtellino, Martinalli lascia la moglie e una figlia. Attualmente gestiva il Crow’s Pub di Rogolo ma era già stato titolare dei ristoranti Il Terziere ed Engadina a Traona.

L’uomo era scampato alla morte nell’estate 2009 quando un amico lo accoltellò alle spalle, questa volta invece usciva dalla discoteca dell’alto lago dove aveva festeggiato i ‘coscritti’ ed è stato falciato mentre a piedi raggiungeva la sua auto per tornare a casa.

Erano circa le 4 di domenica mattina e dopo lo schianto il pirata della strada si è dato alla fuga ma è stato individuato e fermato poche ore dopo. I carabinieri – aiutati anche da testimoni e videocamere – hanno subito sospettato di un 20enne di Bellano che ai militari avrebbe riferito di non essersi accorto di nulla.

 

LA CRONACA

Colico. Investe, uccide e scappa: il pirata un giovane della zona

Colico. 57enne investito muore nella notte in via Nazionale Nord

 

0Shares