Colico. Un fulmine distrugge la cappelletta sul Legnone

24 Agosto 2019 | Colico

COLICO – Dopo le varie ondate di maltempo alle quali, in questa estate “pazza”, siamo ormai abituati, la conta dei danni arriva fino a 2.610 metri di altezza. Se il centro e le frazioni di Colico sembrano esserne uscite sostanzialmente indenni, non si può dire lo stesso per la cappelletta del Legnone dedicata alla Madonna: un fulmine ha distrutto la parte sinistra dell’edificio votivo, compromettendo anche l’effigie della Vergine (ora prelevata per essere restaurata).

Le critiche condizioni in cui versa la cappelletta erano già state evidenziate (a inizio agosto si era infatti tenuto un sopralluogo per capire quali misure adottare, cosa fare e cosa scegliere per la ricostruzione delle parti irreparabili).

​”I danni sono seri e secondo me stavolta i vecchi rappezzi del passato vanno rimpiazzati con materiali il più possibile simili all’originale. Vi giuro che vederla in quello stato mi fa star male dentro” si legge su Facebook, a testimonianza del danno e del dolore di fronte alla parziale distruzione di un vero e proprio simbolo del monte.

Nelle foto a lato è possibile vedere anche le attuali condizioni del bosco.

A. B.