Automedica. Infermiere e tempi: temi caldi dell’incontro decisivo

5 Giugno 2018 | Abbadia, Alto Lario/Colico, Bellano, Colico, Dervio, Dorio, Lario, Lierna/Varenna, Mandello, Perledo/Esino, Politica, Valsassina, Valvarrone

BELLANO – Tra poche ore l’incontro tra amministratori e dirigenti della sanità per il temporaneo spostamento dell’automedica di stanza a Bellano. Tavolo atteso da giorni e a cui i sindaci si presenteranno preparati a sostenere con forza la necessità sul territorio di un mezzo di soccorso avanzato, con a bordo dunque un medico.

Al tavolo i consiglieri regionali Nogara, Piazza e Straniero e l’assessore Gallera, ma anche i sindaci del Distretto di Bellano con il presidente dell’Ambito De Giambattista e il presidente del distretto di Lecco Galbiati. Per quanto riguarda il settore sanitario invece sono stati invitati il direttore di Areu Zoli, il direttore generale dell’Asst di Lecco Manfredi.

Tanti i temi in discussione. Stando alle sensazioni della vigilia i rappresentanti dei cittadini punteranno a dimostrare come già il servizio di autoinfermieristica attivato negli ultimi anni non sia all’altezza di un equipaggio che possa vantare a bordo anche un medico interventista. Altro tema di discussione sarà certamente la capacità dell’automedica di coprire con successo l’area di competenza e soprattutto raggiungere in tempi utili situazioni di emergenza sui paesi della riviera orientale o nelle valli.

RedPol