Colico. Lido invaso dai detriti del Mera, intervento d’emergenza

5 Settembre 2017 | Alto Lario/Colico, Colico, Economia, Lario

COLICO – Alghe e legname hanno invaso la spiaggia del Lido a Colico, materiale in gran parte proveniente dal fiume Mera dopo la frana ma pure per il temporale dei giorni scorsi.

alghe detriti colicoC’è una puzza incredibile e per noi è un danno economico ingente perché la gente non viene più in spiaggia” lamenta Cesare Bassini, gestore del Lido, a Stefano Cassinelli de Il Giorno [clicca sulla foto per leggere l’articolo completo].

La quantità di materiale da rimuovere è davvero notevole e per il sindaco Monica Gilardi si tratta di un evento eccezionale, Subito sono state informate le due Province e si è chiesto un intervento all’Autorità di bacino che già in estate aveva mantenuto pulita la spiaggia. Dal canto suo l’Autorità ha confermato che già oggi provvederà a ripulire il Lido con un intervento d’urgenza.

Questo genere di lavori spetterebbe però alle Province, ma non avendo risorse si è lasciato che se ne facesse carico l’Autorità di bacino. Tuttavia quello delle alghe, anche fuori dall’emergenza, è un problema sempre più diffuso in molte spiagge del Lario e a breve un incontro tra tutti gli Enti dovrà stabilire come agire in futuro.

Nelle foto in copertina e qui sotto l’immissione del Mera
nel Lago di Como, da Nord

MERA FOCE LATTIGINOSA - Copia