COLICO – Quattro anni di violenze, li ha ricostruiti in lacrime una donna marocchina residente a Colico davanti ai giudici del Tribunale di Lecco.

L’ex compagno, originario del nord Africa, è accusato per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale, stalking e un paio di tentati casi di estorsione.

Il difficile rapporto tra la vittima e M.A.A.I. sarebbe iniziato nel giugno 2019 a Milano quando prima di un concerto lui le avrebbe imposto un rapporto sessuale molto violento. Da quel momento gli abusi non si sarebbero più fermati.

 

 

0Shares