Ad

Mandello. I monumenti ai caduti del lecchese nelle immagini dell’epoca

25 ottobre 2018 | Alto Lario/Colico, Bellano, Colico, Cultura, Dervio, Lario, Lecco, Lierna/Varenna, Mandello, Perledo/Esino, Valli, Valsassina

MANDELLO DEL LARIO – In concomitanza con le celebrazioni dell’anniversario della Grande Guerra, nelle sale della Fondazione Ercole Carcano di Mandello del Lario – in via Statale 7 – è stata inaugurata mercoledì sera “Il loro nome è Italia”, una mostra di cartoline e immagini d’epoca riproducenti i ricordi eretti in onore dei Caduti nei comuni compresi nel territorio dell’attuale provincia di Lecco. La mostra è visitabile da oggi e lo sarà fino all’11 novembre da martedì a domenica, con orari 9-12.30 e 14.30-18.

Fin dal loro apparire i monumenti, le lapidi, gli edifici, i viali e i parchi della rimembranza sono stati immortalati negli scatti di fotografi professionisti o di semplici appassionati. Le circa 300 immagini esposte documentano la variegata tipologia di ricordi cui si è ricorso per onorare chi sacrificò la vita per più alti ideali e sono accompagnate dalla cronaca tratta dalla stampa dell’epoca con la descrizione dell’inaugurazione del ricordo stesso.

I ricordi sono stati fotografati in primo piano o inseriti nel più ampio contesto ambientale in cui sono stati realizzati e in alcuni casi queste immagini costituiscono una preziosa fonte per documentarne l’originaria collocazione prima del loro successivo spostamento o per documentarne l’aspetto nel caso in cui questo sia andato perso a seguito delle requisizioni di metalli operate nel corso del secondo conflitto mondiale.

La mostra è promossa dall’istituto e archivio storico della provincia di Lecco onlus, nella cui sede a Mandello è conservata la documentazione originale, con la partecipazione della Prefettura di Lecco (Conferenza provinciale per le iniziative celebrative del centenario della Prima Guerra Mondiale), della Fondazione Ercole Carcano, della Soprintendenza Archivistica della Lombardia e della Fondazione comunitaria del Lecchese Onlus ed è realizzata con il patrocinio del Comune di Mandello del Lario.

Comuni documentati nella mostra:
Abbadia Lariana, Airuno, Barzanò, Barzio, Bellano, Bosisio Parini, Calco, Calolziocorte, Casargo, Cassago Brianza, Cernusco Lombardone, Colico, Cremella, Cremeno, Dervio, Dolzago, Dorio, Ello, Esino Lario, Galbiate, Imbersago, Introbio, Lecco, Lierna, Mandello del Lario, Margno, Merate, Montevecchia, Oggiono, Olgiate Molgora, Oliveto Lario, Osnago, Paderno d’Adda, Parlasco, Pasturo, Perledo, Premana, Primaluna, Sirone, Sueglio, Taceno, Valgreghentino, Valmadrera, Varenna, Vendrogno, Vercurago.

Qui sotto la locandina della mostra: