Moregallo. Riprenderanno questa mattina le ricerche del sub

16 Giugno 2015 | Lario, Mandello

MANDELLO DEL LARIO – Una notte di apprensione e disperazione, quella appena trascorsa, per i famigliari di Luigi Tonioli, il sub 53enne di Seregno che ieri mattina, lunedì 15 giugno, si è immerso in località Moregallo, nella zona del cimitero delle macchine, senza più riemergere.

moregallo sub 6L’uomo, esperto subacqueo, si era recato in solitaria sul luogo dell’immersione di prima mattina, ma quando la sua lontananza da casa iniziava a insospettire la moglie, purtroppo è giunta la triste notizia. Del brianzolo, infatti, che in un primo momento sembrava essere stato individuato a venti metri di profondità, è stata rinvenuta solo la boa di segnalazione. A nulla è valso infatti l’intervento dei sommozzatori di Milano che, a causa delle condizioni avverse del lago al calar del buio, hanno dovuto rimandare le ricerche a questa mattina, martedì.

C. D.

Articoli correlati:

Moregallo. Tragedia nel lago, sub esperto di 53 anni non riemerge